ALLA SCOPERTA DEI TERPENI

Cannabis plant 1024x683 1

Cosa sai dei terpeni?

I terpeni si trovano in TUTTE le piante, compresa la cannabis. Sono ciò che dà alle piante e ai fiori i loro sapori e profumi distinti. Ogni terpene ha i suoi benefici. Insieme ai flavonoidi, i terpeni sono i profumi e gli odori che associamo alle piante. Diverse varietà di Cannabis hanno le loro combinazioni di terpeni che fanno sì che ogni ceppo abbia il suo profumo unico. Al contrario, i cannabinoidi non producono profumi.

I terpeni forniscono diverse funzioni essenziali per le piante: alcune piante usano i loro terpeni come meccanismo di difesa per tenere lontani i parassiti. Molte piante usano le loro molecole aromatiche per attirare gli insetti impollinatori (come le api) che li aiutano a riprodursi. Alcune piante rilasciano terpeni che si sviluppano a causa dello stress. (sì, anche le piante possono sentire lo stress!)

E la cannabis?

I terpeni di cannabis sono responsabili dell’odore e del gusto della pianta. Ma i terpeni forniscono molto di più di semplici odori e sapori distinti. Uno studio condotto dal Dr. Ethan Russo, MD, direttore della ricerca e sviluppo dell’International Cannabis and Cannabinoids Institute, dimostra che il contenuto di terpenoidi offre “attività farmacologiche complementari che possono rafforzare e ampliare le applicazioni cliniche e migliorare l’indice terapeutico degli estratti di cannabis”. Ciò indica che i terpeni hanno effetti sinergici se combinati con i cannabinoidi e altri terpeni.

Questi gli 8 terpeni che si trovano più comunemente nella cannabis:

acid citric citrus 997725 550x337 1

LIMONENE

Quando la vita ti dà limoni… fai scorta di limonene! Il limonene è un terpene liquido che ha una varietà di usi. Si trova comunemente nelle bucce degli agrumi, come limoni, lime e arance. È comunemente usato per aromatizzare cibi o medicinali. Il limonene è anche usato nelle fragranze e come potente solvente nei prodotti per la pulizia.

Offerta di benvenuto

Ai nuovi clienti, offriamo un codice sconto del 12% sul primo ordine.
* Valido su tutti i prodotti Nordic Oil

Olio di CBD 15%
Icons/UI/fast-delivery Consegna rapida
Icons/UI/plant Creato dalla natura
Icons/UI/security Pagamento sicuro

Ma basta così… vogliamo già conoscerne i benefici!

La ricerca suggerisce che il limonene può potenziare il sistema immunitario e può aiutare a ridurre lo stress, l’ansia e la depressione. Il limonene ha potenti proprietà antiossidanti e può ridurre l’incidenza e aiutare nel trattamento di alcuni tipi di cancro. I benefici del limonene includono anche il sollievo dal dolore e dal bruciore di stomaco, una migliore riparazione della pelle e la guarigione delle ferite, insieme alla riduzione dell’infiammazione nell’intestino. Contiene anche proprietà antifungine e antibatteriche, il che indica che può aiutare a guarire da un raffreddore o dall’influenza.

android wallpaper drops of water iphone wallpaper 8633 300x200 1

PINENE

Il pinene è un terpene che si trova negli aghi di pino, nella trementina, nelle bucce d’arancia, nell’aneto, nel basilico, nel rosmarino e naturalmente… nella cannabis! L’odore/sapore che produce è… rullo di tamburi… di pino! Il sapore è piacevolmente terroso.

I benefici noti del pinene sono: promuove la vigilanza, antinfiammatorio, aumenta la memoria (può contrastare la perdita di memoria a breve termine da THC). Secondo la ricerca, le proprietà antinfiammatorie del pinene possono aiutare ad alleviare i sintomi dell’osteoartrite. Agisce anche come broncodilatatore in cui può aiutare ad alleviare i sintomi dell’asma e proteggere il corpo da virus portatori di bronchite.

blur close up delicious 918643 225x300 1

MYRCENE

Se avete mai sperimentato “la presa del divano ” usando la cannabis, questo è stato molto probabilmente contribuito dagli effetti del mircene. Il mircene si trova nel mango, nella cannabis, nel luppolo, nel timo e in molte altre piante. L’odore del mircene è molto intenso perché può avere il sapore di chiodi di garofano con note di spezie. È sicuramente uno dei terpeni più odorosi.

Una cosa interessante di questo particolare terpene è che è un fattore decisivo nel determinare se una pianta di cannabis sarà determinata come indica o sativa.
Per chi non lo sapesse, i ceppi di indica forniscono un effetto inebriante per il corpo più forte. Questo aiuta molto a ridurre i dolori corporei. Le varietà di indica sono note per aiutare a rilassare i muscoli e contribuire a indurre l’appetito.

La Sativa, d’altra parte, agisce più a livello mentale, e questo dà una spinta in energia, concentrazione e creatività. Le varietà di sativa sono generalmente ottime per alleviare il disagio mentale come la depressione, la confusione mentale e l’ansia (naturalmente, tutto dipende dalla biochimica di una persona per quanto riguarda il modo in cui qualsiasi ceppo di cannabis può influenzare una persona). Qualsiasi ceppo superiore allo 0,05% di mircene diventa un’indica. I suoi effetti includono la sedazione e il rilassamento, che lo rendono il fattore primario nei ceppi che causano il “couch-lock” ovvero la sopracitata ” presa / morsa del divano”. Ecco sppiegato anche per il motivo per cui le birre con elevate quantità di luppolo possono causare sonnolenza.

Altri effetti e benefici noti del mircene includono il potere antinfiammatorio, analgesico e antibiotico.

aroma blooming lavender close up 207518 300x200 1

LINALOLO

Se sei un fan della lavanda, allora sei un fan del Linalolo! Questo terpene è uno dei terpeni più utilizzati universalmente per aiutare ad alleviare lo stress. Si può trovare all’interno di 200 diversi tipi di piante tra cui lavanda, coriandolo e cannabis. Il suo profumo è descritto come floreale con note di spezie. Piuttosto rinvigorente per i sensi.

Si dice che gli esseri umani abbiano usato il linalolo fin dai tempi antichi per aiutare a ridurre i livelli di stress, combattere l’infiammazione e respingere la depressione e l’ansia. Uno studio recente, in cui i topi sono stati esposti a una condizione di stress e contemporaneamente veniva fatto loro inalare linalolo, ha dato risultati interessanti. I topi esposti ai vapori di linalolo infatti, sono stati più tempo in situazioni che inducono paura, e continuavano a darsi da fare per fuggire invece di farsi sopraffare dallo stress. Non è come testare l’ansia e la depressione in uno studio clinico, ma in queste misure ben convalidate, il linalolo sembra aiutare. Lo stress è una delle cause della depressione e dell’ansia, dopo tutto.

Altri benefici ed effetti del linalolo includono l’aziona sedativa, antinfiammatoria, antiepilettica, analgesica ed è anche antimicrobica.

basil fresh green 58460 300x200 1

DELTA-3-CARENE

Delta 3 Carene è proprio il terpene. Anche il suo nome suona estremamente colto o futuristico.
Questo terpene si trova in varie piante tra cui cannabis, basilico, cedro, pino, rosmarino e peperone. Il suo odore è unico nel suo genere. Si presenta molto dolce, come un’ondata di cedro fresco con una spruzzata di agrumi. Spesso può avere il sapore di limone.

Come altri terpeni che si trovano nella cannabis, il delta-3-carene è stato scoperto essere un trattamento efficace per una vasta gamma di condizioni mediche. Ciò è dovuto in gran parte alle sue potenti proprietà antinfiammatorie. Questa caratteristica permette di usarlo per trattare l’artrite, la borsite, la fibromialgia e altre condizioni derivanti da infiammazioni sistemiche.

Le prove aneddotiche e gli studi di ricerca hanno dimostrato che questo terpene promuove anche la rapida guarigione delle ossa. Così, i ricercatori sono ottimisti sul fatto che potrebbe essere utilizzato per alleviare i sintomi di osteoporosi e osteoartrite. Uno studio del 2008 pubblicato sulla rivista Phytotherapy Research ha trovato il delta 3 carene efficace nel promuovere la crescita e la riparazione delle ossa dopo lesioni o malnutrizione. I ricercatori hanno concluso che questa capacità potrebbe essere utilizzata per trattare i pazienti affetti da osteoporosi.

agriculture aroma aromatic 159212 300x159 1

EUCALIPTO

L’eucaliptolo, noto anche come Cineolo, è il terpene responsabile dei profumi piacevoli e rinfrescanti che si trovano all’interno di eucalipto, menta, rosmarino, albero del tè, artemisia, alloro, basilico dolce, salvia e alcuni ceppi di cannabis. Quando si fuma, si può provare un gusto dolce e rinfrescante e rinfrescante.

Secondo le ricerche, questo particolare terpene ha dimostrato proprietà antibatteriche, antinfiammatorie, antiossidanti e antitumorali.

La ricerca ha dimostrato che l’eucaliptolo è efficace contro alcuni ceppi di batteri, tra cui Enterobacter aerogenes, Escherichia coli, Serratia marcescens e Staphylococcus aureus, dimostrando il suo potere come agente antibatterico.

Lo Staphylococcus aureus è resistente ad alcuni farmaci antibiotici convenzionali. I batteri possono contribuire a numerose condizioni ad esso associate, tra cui impetigine, ascessi cutanei, infezioni da ferite e follicoliti. I ricercatori ritengono che il potenziale dell’eucaliptolo come antibatterico può significare che sarà reclutato come farmaco per combattere e prevenire tali infezioni all’interno del corpo.

bowl fig food 1410237 300x200 1

Beta-Caryophyllene

Avete mai sentito parlare di un terpene che fa il lavoro di un cannabinoide?
Il beta-cariofillene ha la capacità di svolgere il ruolo di cannabinoide attraverso la capacità di attivare i siti dei recettori CB2 all’interno del sistema endocannabinoide. L’attivazione dei recettori CB2 riduce l’infiammazione, che riduce il dolore e riduce le conseguenze dannose causate dall’infiammazione cronica. Poiché colpisce solo i siti dei recettori CB2, il beta-cariofillene non produce uno sballo psico-attivo.

Come la maggior parte di noi capisce, l’infiammazione di solito causa dolore. Il Journal of Neuropsychopharmacology include un articolo pubblicato nel 2014 che esamina gli effetti antidolorifici del beta-cariofillene nei topi. Lo studio descrive che il beta-cariofillene somministrato per via orale riduce il dolore infiammatorio e le risposte e anche ridotto neuroinfiammazione spinale. Questo studio di ricerca conclude che il beta-cariofillene può essere significativamente sufficiente come trattamento degli stati di dolore di lunga durata e debilitante. Quindi, se siete alla ricerca di un’alternativa agli antidolorifici, questo terpene può funzionare bene come sostituto.

Il beta-cariofillene è un composto dal sapore dolce e secco che può essere trovato in una serie di prodotti alimentari come pimento, fico, maggiorana e camomilla romana.

canister food ginger 161556 300x200 1

UMULENE

Hai bisogno di dare un po’ di pepe alla tua vita? L’umulene potrebbe essere il terpene per te.
L’humulene si trova nella cannabis, nel luppolo, nello zenzero, nella salvia e nel ginseng. È il sapore che si ottiene bevendo birra. Dà al ginger e alla salvia il loro morso bruciante! Ha grandi proprietà detergenti e può eliminare le energie negative. Quando si fuma un ceppo con questo terpene, specialmente combinato con il Pinene, l’umulene può inviare i vostri sensi direttamente in una foresta piena di pini in una giornata calda e beata.

Se da un lato l’umulene può portare un po’ di gioia e di potenza nella vostra vita, dall’altro ha anche potenti effetti curativi.

L’umulene ha proprietà antibatteriche, antitumorali e antinfiammatorie. Uno studio del 2003 dimostra che l’umulene, soprattutto quando agisce in sinergia con altri terpeni e cannabinoidi, può uccidere le cellule tumorali. Studi più recenti hanno stabilito che l’umulene era altrettanto efficiente di un antinfiammatorio rispetto al desametasone, un farmaco steroideo.

Connettiti su Facebook con altre persone che utilizzano il CBD
Vorresti conoscere l'esperienza di altri utenti di CBD? Hai domande sul CBD? C'è un gruppo CBD attivo su Facebook!

Pubblicato da Sofia Lo Presti

Nata in Italia, Sofia lavora alla Nordic Oil fin dagli esordi ed è un vera esperta del CBD. Ha molta esperienza con i consumatori di CBD e essendo curiosa per natura, Sofia ha sperimentato in prima persona i benefici del CBD. Costantemente aggiornata sui nuovi studi e scoperte sull’argomento, mette la sua esperienza e conoscenza in merito a disposizione dei clienti italiani di Nordic Oil.

Un pensiero su “ALLA SCOPERTA DEI TERPENI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *