CBD E COVID-19

Foglia di Cannabis
()

Una serie di studi recenti ha dimostrato che i composti della cannabis, incluso il CBD, possono aiutare a prevenire l’infezione del virus COVID-19. 

La ricerca, condotta da accademici dell’Università di Chicago, ha scoperto che il CBD sembra aiutare a frenare l’infezione da SARS-CoV-2 nelle fasi iniziali e anche successive dell’infezione.

Nello studio, i soggetti umani a cui sono state prescritte dosi regolari di CBD di qualità sono risultati avere meno probabilità di contrarre il COVID rispetto ai partecipanti che non assumevano CBD. Nei test, il CBD ha bloccato il virus dal replicarsi, e il pretrattamento con CBD ha abbassato la quantità di virus nei polmoni e nei passaggi nasali.

Uno studio simile condotto da ricercatori dell’Oregon ha dato risultati analoghi, mostrando anche che i composti della canapa come il CBD possono aiutare a prevenire l’infezione da COVID. Gli scienziati della Oregon Health & Science University hanno scoperto che un paio di acidi cannabinoidi si legano alla proteina spike della SARS-CoV-2, bloccando un passaggio critico nel processo che il virus usa per infettare le persone. I composti sono l’acido cannabigerolico, o CBGA, e l’acido cannabidiolico, CBDA, e la proteina spike è lo stesso bersaglio farmacologico usato nei vaccini COVID-19 e nella terapia con anticorpi. Un bersaglio farmacologico è qualsiasi molecola critica per il processo che segue una malattia, il che significa che la sua interruzione può contrastare l’infezione o la progressione della malattia.

Offerta di benvenuto

Ai nuovi clienti, offriamo un codice sconto del 12% sul primo ordine.
* Valido su tutti i prodotti Nordic Oil

Olio di CBD 15%
Consegna rapida
Creato dalla natura
Pagamento sicuro

Che cosa significa questo? 

Questo significa che il CBD ha il potenziale di prevenire le infezioni e potrebbe essere usato come supplemento ai vaccini esistenti, tuttavia non significa che il CBD possa curare il COVID. Questa ricerca iniziale ha dimostrato che i prodotti della cannabis possono aiutare le cellule a rispondere alle infezioni virali, compresa il COVID-19. Gli studi clinici sono ancora in corso, ma questi risultati iniziali sono estremamente promettenti per i fan del CBD in tutto il mondo. 

Vuoi aiutare a rafforzare la tua immunità quest’inverno? Il nostro Immunity Drops è il prodotto che fa per te. Sviluppato insieme ai maggiori esperti, contiene CBD e una serie di terpeni utili che sono altri elementi  importanti presenti nella pianta di cannabis. 

Acquista ora il tuo Immunity Drops

Ti è stato utile questo post?

Clicca sulla stella per valutarlo!

Valutazione media / 5. Numero di voti:

Nessnun voto ancora. Sii il primo a votare il post!

Dato che hai trovato utile il post...

Seguici sui social media!

Connettiti su Facebook con altre persone che utilizzano il CBD
Vorresti conoscere l'esperienza di altri utenti di CBD? Hai domande sul CBD? C'è un gruppo CBD attivo su Facebook!

Pubblicato da Sofia Lo Presti

Nata in Italia, Sofia lavora alla Nordic Oil fin dagli esordi ed è un vera esperta del CBD. Ha molta esperienza con i consumatori di CBD e essendo curiosa per natura, Sofia ha sperimentato in prima persona i benefici del CBD. Costantemente aggiornata sui nuovi studi e scoperte sull’argomento, mette la sua esperienza e conoscenza in merito a disposizione dei clienti italiani di Nordic Oil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *