CBD E LUTTO: LA STORIA DI ELISE

red roses

Il lutto è una realtà che tutti dobbiamo vive ad un certo punto della nostra vita. Potrebbe essere che lo affrontiamo in modo diretto o indiretto, ma indipendentemente, il processo di elaborazione del lutto può essere lungo e faticoso.

Elise Fletcher ha dovuto superare molti cambiamenti nella sua vita nell’ultimo anno, dato che recentemente ha perso sua madre. In questa intervista, parliamo di CBD e lutto e discutiamo di come il CBD l’ha aiutata a superare il dolore e a confrontarsi con le sue emozioni, e di come la sua carriera di yogi l’ha aiutata ad affrontare questa situazione.

Per saperne di più sul percorso di Elise, ascolta la sua più recente partecipazione al podcast. Podcast – La lotta di uno yogi per trovare la pace (in inglese).

Elise Fletcher
Elise Fletcher – Fotografo: Nick Eucker per SoulCycle

Ciao Elise, è un piacere approfondire questo argomento con te. Vorresti iniziare condividendo la tua esperienza di quest’ultimo anno?

È difficile da descrivere. Durante la pandemia ho perso un genitore, quindi il dolore ha giocato un ruolo importante in quest’ultimo anno. Anche la perdita della sicurezza finanziaria mi ha colpito duramente. Il fitness e lo yoga non erano industrie supportate, e c’era stata tanta incertezza anche quando la riapertura degli studi e palestre.

Offerta di benvenuto

Ai nuovi clienti, offriamo un codice sconto del 12% sul primo ordine.
* Valido su tutti i prodotti Nordic Oil

Olio di CBD 15%
Icons/UI/fast-delivery Consegna rapida
Icons/UI/plant Creato dalla natura
Icons/UI/security Pagamento sicuro

Ho dovuto affrontare molte transizioni e tornare in terapia. Imparare a riprendere le interazioni personali e professionali è stato molto da gestire. In un anno, ho perso mia madre, mi sono trasferita due volte dall’altra parte del paese e ho fatto il mio training di Soulcycle. E ora lavoro con BreadxButta a Brooklyn, NY. Insegno yoga a tempo pieno, e sono assistente personale del proprietario di una coltivazione in serra di CBD, quindi lavoro a stretto contatto con il CBD.

Come ti senti quando esprimi la tua esperienza agli altri?

Mi sento disconnessa in quanto la gente mi mette su un piedistallo. È importante condividere e parlare del dolore, ed è importante parlarne e normalizzarlo. Eppure ho notato che le persone hanno difficoltà a parlare con qualcuno di questo argomento. Sto notando che le persone non sanno come affrontare l’argomento, anche se ne vorrebbero diiscutere. Ma sento che quando condivido la mia esperienza gli altri si sentono non a logo agio.

In che modo la tua esperienza del lutto ha cambiato la percezione che hai di te stessa?

Il problema del lutto è che non finisce mai. È difficile da capire finché non lo si sperimenta. Non si tratta di tristezza, né è paragonabile a qualsiasi sentimento verso qualcuno. Il lutto è qualcosa che si impara a gestire dentro di sé, non fuori di sé. Il dolore non lascia mai il corpo, semplicemente impari a capirlo meglio e a capire dove si trova in te. Ho accettato che questo esisterà per il resto della mia vita. Non si tratta necessariamente di spostare il mio dolore al di fuori di me, piuttosto di sapere dove si trova dentro di me.

Elise Fletcher

Come si sente il lutto?

Spesso mi sento bloccata dalla stanchezza. Fisicamente, si può essere in ottima salute, ma energeticamente il lutto può essere così pensante, perché la tua mente cerca costantemente di dargli un senso.

Ci si sente davvero come un’esperienza fuori dal corpo, come se ciò che si conosceva non fosse più reale. E ti fa anche pensare di più alla tua mortalità. Questi sentimenti possono davvero farti bloccare, o puoi andare dall’altra parte dello spettro, e vivere davvero perché capisci che tutti hanno una scadenza.

Come ti ha aiutato il CBD a gestire il lutto?

Il CBD mi aiuta a gestire il lutto nel senso che mi permette di riposare. Il lutto fa emergere l’ansia e il CBD mi permette di fermarmi e percepire il mio corpo. Posso rilassarmi invece di essere nervosa.

In che modo il CBD ti ha aiutato in quanto atleta?

L’olio di CBD con curcumina e piperina è stato fantastico dopo le mie esercitazioni quotidiane; ho davvero notato le proprietà antinfiammatorie. La crema Freyja è stata anche utile per le eruzioni cutanee causate dall’ansia. Uso l’olio di CBD al 15% con cocktail analcolici come Bonbuz quando voglio bere un drink ma sono impegnata con il lavoro.

drink with cbd

Essere un atleta ti aiuta ad affrontare meglio le tue emozioni?

Penso che per gli atleti le nostre emozioni sono il nostro carburante. Il mondo dello sport mi ha permesso di vivere il mio dolore in modo positivo. Può anche essere un momento per uscire dalla mia testa e concentrarmi sul mio corpo. Avere un’esperienza somatica permette alla mente di prendere tempo dal dolore e mi ricorda che ho ancora una vita. Il CBD mi riporta indietro e mi ricorda che sono ancora qui. È davvero utile.

Che cosa ti aiuta a sentirti con i piedi per terra?

La respirazione, prendermi un secondo e chiudere gli occhi, e il CBD. Anche sapere e avere fiducia che quello che sto sentendo ora non è per sempre. Quando mi sento come se non potessi regolare le mie emozioni, cerco solo di lasciarmi andare e cavalcare l’esperienza.

Conti su qualcuno per vivere questa esperienza?

Ho davvero imparato a contare su me stessa. Non posso contare sulla mia famiglia, ho pochi amici intimi su cui conto e anche sulla mia fede. La fede è un’ importante risorsa. La mia pratica spirituale è stata importante, mi affido a cose che non posso vedere. Mi affido alle persone che si mostrano per me quando non lo chiedo nemmeno. Conto sui miei doni e sui miei talenti e mi affido a coloro che mi aiutano quando non riesco da sola.

Quando non ho energia posso montare su una bicicletta e dimentico che sto avendo una brutta giornata. Quando devi sopravvivere, fai quello che devi fare. Passare dalla sopravvivenza alla felicità può essere semplicemente surreale. E’ ancora tutto un lavoro da fare.

Quando assumo CBD, sono consapevole che sto prendendomi cura di me stessa. Qualsiasi cosa proveniente dalla terra, come il CBD, mi aiuta ad essere me stessa e mi aiuta a non essere così ansiosa. Il CBD mi calma e mi allevia un po’, così non scivolo in schemi di pensiero inutili o non mi faccio sopraffare da ciò che sento. È stato un vero e proprio cambiamento.

Connettiti su Facebook con altre persone che utilizzano il CBD
Vorresti conoscere l'esperienza di altri utenti di CBD? Hai domande sul CBD? C'è un gruppo CBD attivo su Facebook!

Pubblicato da Sofia Lo Presti

Nata in Italia, Sofia lavora alla Nordic Oil fin dagli esordi ed è un vera esperta del CBD. Ha molta esperienza con i consumatori di CBD e essendo curiosa per natura, Sofia ha sperimentato in prima persona i benefici del CBD. Costantemente aggiornata sui nuovi studi e scoperte sull’argomento, mette la sua esperienza e conoscenza in merito a disposizione dei clienti italiani di Nordic Oil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *