La magica intesa tra CBD & Yoga

cbd e yoga blog

Nella vita ci sono scadenze rigide, lunghi orari di lavoro, problemi finanziari, malattie, stress e mantenimento dei rapporti. Arriva un momento in cui il corpo, la mente e lo spirito vengono sopraffatti. Come via d’uscita dai disturbi causati da queste carenze, le persone hanno optato per rimedi naturali come lo Yoga. Alcuni dicono che lo yoga è più efficace se si prende quotidianamente l’olio di CBD. Questo post scaverà in profondità e vi illuminerà su cosa sia lo Yoga e su come il CBD possa potenzialmente migliorare gli effetti di questa pratica.

La storia e l’origine dello Yoga

La parola yoga deriva dalla parola sanscrita ‘Yuj’ che significa giogo o unione. In genere significa l’essere individuale in unione con il sé supremo. Secondo la definizione classica di Yoga di Maharishi Patanjali, essa afferma di controllare le modifiche della mente. Lo yoga si presenta in diversi stili, ma l’idea è che ogni stile controlla la mente. L’attuale concetto di Yoga può essere fatto risalire alla civiltà della valle dell’Indo.

Da allora la pratica ha subito varie modifiche e lo Yoga attuale è molto diverso da quello praticato originariamente. Nel 3000 a.C. è nato il Buddismo, questo periodo è chiamato periodo pre-vedicale. Durante il periodo vedico (dal 3000 a.C. all’800 a.C.) lo yoga era una pratica rituale che aiutava a sviluppare la concentrazione e a trascendere il mondano. Durante il periodo Preclassico (dall’800 a.C. al 250 a.C.) si parlava di Upanishad, Mahabharata e Bhagavad Gita.
Bhagavad Gita spiegava le diverse forme di yoga che includevano il Bhakti yoga, il Raja yoga, il Karma yoga e il Jnana yoga. Krishna ha dichiarato che era possibile raggiungere uno stato di coscienza superiore cercando la realtà con riverenza e umiltà. Durante questo periodo, lo yoga era uno stile di vita, non solo esercizio di respirazione o posizioni. Il periodo classico (dal 184 a.C. al 148 a.C.) ha visto il saggio indiano Patanjali compilare 195 sutra di Yoga in un’unica forma. Questa forma era chiamata Raja Yoga. Questa pratica coinvolgeva otto arti che fondevano anche le posture fisiche e le regole della respirazione.

Il periodo postclassico (dall’800 d.C. al 1700 d.C.) ha dato allo Yoga una nuova prospettiva. I seguaci del Patanjali yoga hanno dato maggiore importanza al kriyas yoga per mantenere il corpo e la mente puri. Il periodo moderno (dal 1863 d.C.) è il periodo in cui Swami Vivekananda introdusse lo yoga nel resto del mondo. Lo fece durante il suo discorso al Parlamento delle Religioni di Chicago. Lo yoga fu poi accettato come pratica spirituale secolare in tutto il mondo.

Offerta di benvenuto

Ai nuovi clienti, offriamo un codice sconto del 12% sul primo ordine.
* Valido su tutti i prodotti Nordic Oil

Olio di CBD 15%
Icons/UI/fast-delivery Consegna rapida
Icons/UI/plant Creato dalla natura
Icons/UI/security Pagamento sicuro

I benefici della pratica dello Yoga e della meditazione

artic yoga blog im2

Lo yoga è un rimedio naturale per molti disturbi. Fare qualche posizione yoga al giorno può alleviare il mal di schiena. Ciò è possibile in quanto gli esercizi di stretching e le pose migliorano la flessibilità della colonna vertebrale e eliminano i problemi di mal di schiena. Lo Iyengar Yoga ha anche dimostrato di aiutare i pazienti con l’artrite reumatoide. Questo tipo di yoga utilizza cinture, blocchi e diversi oggetti di posizionamento. Altre forme di yoga come lo yoga dolce e il Bikram Yoga aiutano anche con l’artrite reumatoide, poiché comporta posture e movimenti facili che agiscono sulle ossa, sui muscoli e sulle articolazioni. Gli esperti spiegano anche che lo Yoga ha il potere di disintossicare il vostro sistema, il che lo rende un rimedio ideale anche per le persone che devono smaltire i postumi di una sbornia!

Di conseguenza, la pratica favorisce una ripresa più veloce. Specifiche posizioni Yoga come la “candela “, il “ponte ” e la posizione del “cobra ” lavorano sulla ghiandola tiroidea. In questo modo migliora il metabolismo che elimina le tossine dal corpo. Anche per quanto riguarda il cuore e la sua salute, le scelte che compiamo ogni giorno con il nostro stile di vita influiscono. Tuttavia, lo yoga e la meditazione quotidiana riducono il rischio di malattie cardiache, infatti sembra che praticando regolarmente, si vada a eliminare la placca arteriosa. Inoltre la meditazione abbassa la frequenza cardiaca e migliora gradualmente la circolazione sanguigna.

Anche i pazienti asmatici hanno tratto grande beneficio dallo Yoga. Uno studio pubblicato nella Cochrane Library dimostra che gli adulti che soffrono di asma da lieve a moderata possono avere un notevole miglioramento se fanno una sessione di Yoga di otto settimane. La tecnica di respirazione, combinata con i normali farmaci, è efficace contro l’asma.

Tipi di Yoga

art yoga blog im 3

Hatha Yoga

Pose diverse per diversi tipi di persone. L’ Hatha Yoga è uno dei tipi di yoga più popolari. Il termine “Hatha” descrive generalmente le pratiche fisiche dello Yoga. Il termine è generale e quindi comunemente usato in modo intercambiabile con “Yoga”. Si tratta di una forma di yoga a passo lento che allunga il corpo e comporta anche una respirazione controllata. L’obiettivo di questo tipo di Yoga è di aiutarvi a mantenere le posture e a lavorare sulla respirazione. I movimenti possono essere lenti, ma alleviano efficacemente lo stress.

Kundalini Yoga

Il Kundalini Yoga è l’altra forma di yoga tra le più antiche. Proprio come lo Hatha Yoga, anche il Kundalini Yoga si concentra su una combinazione di respirazione e pose. Le diverse pose e tecniche di respirazione possono intensificare il vostro allenamento. Poiché questo yoga viene praticato in modo rapido e ripetitivo, è l’ideale per chi pensa di aumentare l’intensità del proprio allenamento. Per quanto si tratti di yoga fisico, esso giova anche alla salute spirituale e mentale di una persona.

Ashtanga yoga

L’Ashtanga Yoga è un tipo diverso di yoga. È praticato da persone che amano una forma di yoga più atletica e avanzata. Questo tipo di yoga è più impegnativo e segue una struttura particolare. Ci sono sei diverse sequenze coinvolte, e ognuna di esse si concentra su un aspetto diverso del corpo umano.

Hot and Bikram Yoga

L’ Hot yoga e il Bikram Yoga sono focalizzati sull’ intensità e sulla sudorazione. Si tratta di mantenere le posizioni in una stanza riscaldata a più di 40 gradi Celsius con un livello di umidità del 40%. Il calore scioglie i muscoli e aumenta la flessibilità. Poiché il Bikram Yoga caldo comporta la sudorazione, stimola anche il tasso di bruciore dei grassi. Il Bikram Yoga, invece, è un sottotipo di Hot Yoga. Questo Yoga prevede 26 posture fatte in una stanza calda.

L’olio di CBD aiuta lo yoga e la meditazione?

Il CBD è un composto che si trova nella pianta di cannabis ed è stato considerato la medicina miracolosa. Questo perché non contiene elementi psicoattivi che danno una sensazione di “sballo”. L’olio invece rilassa il corpo e fa sentire in pace. L’olio di CBD è utile per lo yoga e la meditazione perché migliora la concentrazione. Mettere a riposo il cervello mentre si medita e attiva i recettori dei cannabinoidi. Questo è dimostrato da uno studio del 2018 pubblicato su Frontiers in Neuroscience.

Secondo alcuni studi, l’olio CBD può migliorare la flessibilità e alleviare il dolore muscolare quando viene applicato direttamente sul corpo. Secondo questo studio, lo fa aumentando la produzione di cannabinoidi naturali. Questo è il motivo per cui l’olio possiede proprietà antinfiammatorie. Di conseguenza, il vostro corpo diventerà flessibile durante lo yoga. Savasana è l’ultima posa che si fa alla fine dello Yoga. Questa posa vi aiuta a trovare il vostro centro in modo da potervi concentrare solo sulla respirazione. L’olio CBD può aiutarvi a sentirvi calmi e rilassati per un periodo più lungo durante l’esecuzione di questa posa, poiché ha la capacità di sopprimere l’enzima responsabile della rottura dell’Anandamina, la molecola della beatitudine che vi fa stare bene. Inoltre, un sonno scarso può scombussolare i sistemi che gestiscono l’infiammazione, l’immunità e il benessere generale, il CBD allevia i disturbi del sonno per migliorare la vostra esperienza yoga.

Praticate yoga e usate prodotti CBD? In che modo il CBD ha migliorato la vostra yoga routine ?

Connettiti su Facebook con altre persone che utilizzano il CBD
Vorresti conoscere l'esperienza di altri utenti di CBD? Hai domande sul CBD? C'è un gruppo CBD attivo su Facebook!

Pubblicato da Vicky Stocker

Nativa di Monaco di Baviera e traduttrice e interprete per l’inglese e il francese, il viaggio di Vicky in Nordic Oil è iniziato negli Stati Uniti. Da allora, ha scoperto i molteplici benefici del CBD sul corpo ma anche in particolare sulla pelle, che da allora è diventato uno dei suoi argomenti di ricerca e scrittura preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *