Sintomi dello stress

uomo in riva al lago relax

Tutti attraversiamo periodi di stress, alcuni più spesso di altri. Lo stress può essere causato da una varietà di fattori: lavoro, relazioni, viaggi, malattie… e la lista continua. Ma a volte, lo stress colpisce apparentemente senza alcuna ragione reale. Specialmente dopo un anno in questa “nuova realtà”, leggi situazione Covid….stiamo tutti sentendo un peso in più del solito. E dove c’è un peso, spesso c’è stress.

Ma come si presenta lo stress in realtà? Abbiamo individuato i sintomi più comuni e cercato di dare alcuni semplici consigli su come affrontarli.

Dormire male

Uno dei primi segni di stress è una diminuzione della qualità del sonno. Questo può essere particolarmente snervante, perché i livelli di stress aumentano ancora di più quando si è più stanchi, in un circolo vizioso.

Una buona notte di sonno non è solo cruciale per la nostra salute e il nostro benessere generale (perché permette al cervello e al corpo di ricaricarsi), ma può anche aiutare ad affrontare lo stress quotidiano più facilmente, senza sentirsi agitati.

Offerta di benvenuto

Ai nuovi clienti, offriamo un codice sconto del 12% sul primo ordine.
* Valido su tutti i prodotti Nordic Oil

Olio di CBD 15%
Icons/UI/fast-delivery Consegna rapida
Icons/UI/plant Creato dalla natura
Icons/UI/security Pagamento sicuro

Una volta che la nostra routine del sonno risulta sfasata, la nostra mente inizia a entrare nella spirale di pensieri già prima che ci addormentiamo. Pensieri come “so per certo che mi sveglierò un paio di volte durante la notte”, o “se non mi addormento abbastanza velocemente, non dormirò abbastanza” si scatenano e ci tengono svegli ancora più a lungo.


Mentre il nostro stile di vita si sposta verso abitudini più sane, i farmaci da prescrizione non sembrano più essere adatti alle nostre esigenze per dormire meglio. Invece, le persone si stanno rivolgendo ad alternative naturali che hanno dimostrato di aiutare a migliorare il sonno, come ad esempio la lavanda. Il CBD è un’altra alternativa: assumere il CBD un paio d’ore prima di andare a letto può aiutare il tuo corpo ad equilibrarsi (un processo chiamato omeostasi), il che aiuterà a stabilire un ciclo del sonno più sano.

Cambiamento dell’appetito

Un altro sintomo comune dello stress è un cambiamento dell’appetito e delle abitudini alimentari. Le persone con un aumento dei livelli di stress spesso riferiscono di sentirsi meno affamate e che persino l’odore del cibo le fa sentire nauseate. Altri invece, riferiscono che lo stress li fa mangiare troppo, e spesso si tratta di cibi zuccherati o grassi.

Non è ancora stato definitivamente provato che il CBD possa avere un’influenza sul nostro appetito. Tuttavia, questo studio ha dimostrato che, poiché il CBD può influenzare i livelli di serotonina, potrebbe regolare l’appetito.

In generale, il CBD non è in grado di aumentare o diminuire l’appetito direttamente, ma essendo un forte regolatore, il CBD interagisce con gli ormoni che lo fanno. Puoi approfondire leggendo questo articolo sull’ interazione del CBD e l’ormone della tirode.

Perdita dei capelli

In casi estremi di livelli di stress costantemente elevati, le persone possono sperimentare la perdita di capelli. Questo è particolarmente frequente nelle donne più giovani.

Questo rapporto afferma che, in alcuni casi, il sistema immunitario può attaccare i follicoli dei capelli quando il livello di stress è costantemente aumentato. In altri casi, “uno stress significativo spinge un gran numero di follicoli piliferi in una fase di riposo”. Dopo un paio di mesi, questo si traduce in perdita di capelli quando i capelli crescono.

Sensazione di agitazione

Quando ci sentiamo stressati durante il giorno, è più probabile che ci sentiamo agitati e soprattutto esausti la sera.

Di solito l’agitazione non deriva solo dallo stress, ma anche da uno squilibrio nel corpo. Ogni volta che il nostro corpo e la nostra mente non sono in equilibrio, ci sentiamo più vulnerabili di fronte al più piccolo inconveniente che accade.

Il CBD può essere d’aiuto?

Come già accennato, il CBD può aiutare a stabilire una routine di sonno sana, così come aiutare a raggiungere l’equilibrio generale del corpo. Naturalmente, come per qualsiasi cambiamento di stile di vita, la costanza è la chiave per vedere i risultati, quindi non si deve pensare di vedere cambiamenti immediati una volta che si inizia a usare il CBD. Tuttavia, il CBD può essere un’ottima aggiunta alla routine mattutina per un inizio di giornata più rilassato.

Connettiti su Facebook con altre persone che utilizzano il CBD
Vorresti conoscere l'esperienza di altri utenti di CBD? Hai domande sul CBD? C'è un gruppo CBD attivo su Facebook!

Pubblicato da Sofia Lo Presti

Nata in Italia, Sofia lavora alla Nordic Oil fin dagli esordi ed è un vera esperta del CBD. Ha molta esperienza con i consumatori di CBD e essendo curiosa per natura, Sofia ha sperimentato in prima persona i benefici del CBD. Costantemente aggiornata sui nuovi studi e scoperte sull’argomento, mette la sua esperienza e conoscenza in merito a disposizione dei clienti italiani di Nordic Oil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *